Grand Soleil 44

Il Grand Soleil 44 rappresenta la nuova sfida del Cantiere del Pardo: progettato da Matteo Polli, designer noto per le sue performanti linee di carena, il nuovo 44 piedi completa la gamma Performance mostrando un rapporto ben equilibrato tra dimensioni - prestazioni. Durante le manovre in navigazione, l’armatore e gli ospiti potranno usufruire di tutto lo spazio necessario, per il comfort degli interni e per la vivibilità della coperta. Il Grand Soleil 44 è disponibile in due layout: Race e Performance.



Nata per competere: Race layout

Il nuovo GS 44 ha un’anima race che non vuole nascondere. L’obiettivo progettuale è stato chiaro fin dall’inizio: creare il giusto equilibrio tra design e prestazioni anche per armatori meno esperti. Un risultato ottenuto grazie a test specifici effettuati su quattro versioni dello scafo, tra cui analisi CFD (Computational Fluid Dynamics) e VPP (Velocity Prediction Program) per ottenere la migliore ottimizzazione tra performance reali e rating.



Facilità di navigazione e comfort: Performance layout

Per navigare anche con un equipaggio ridotto in autonomia; la facilità delle manovre la rende facilmente gestibile. Perfettamente adattabile alle lunghe crociere, grazie agli ampi volumi e al lusso del comfort. Layout studiato per chi cerca prestazioni e comodità. L’attenzione ai dettagli conferisce eleganza e consente una migliore navigabilità.



Esterni

Progettate dal designer Matteo Polli, le linee dello scafo del GS 44 sono la sintesi perfetta di eleganza e navigabilità. Uno scafo che punta alla leggerezza delle forme filanti che donano allo yacht sportività e praticità, grazie ai tocchi stilistici sulle geometrie della tuga, sulla sheere line e sullo specchio di poppa. Offrendo quindi un piano di coperta alla velocità nelle manovre in regata, ma anche una facile conduzione in crociera.


Interni

Il carattere sportivo del GS 44 convive con la vivibilità degli ampi spazi, amplificata dalla luminosità che filtra dalle finestrature dello scafo e dalla coperta. Tre cabine e due bagni, entrambi con box doccia separato completano la zona relax. La cucina a L, la dinette con un comodo divano a U e il tavolo al centro offrono ospitalità per otto persone. Un altro divano da tre posti con un tavolo da carteggio aggiungono ancora più comfort e flessibilità per gli ospiti a bordo. La versione Performance si distingue per la presenza degli stipetti alti, non presenti invece nella versione Race, che prevede un layout più leggero.


Race layout: Dettagli

Comfort, stile e funzionalità, in perfetto equilibrio tra uno scafo dal carattere sportivo e l’eccezionale vivibilità degli spazi sottocoperta, con un layout interno che prevede tre cabine e due bagni, oltre a un’ampia area cucina e dinette per ospitare oltre otto persone sedute.
L’ampiezza del baglio regala volumi interni generosi e confortevoli, resi luminosi dalla luce naturale che entra attraverso le ampie finestrature di scafo e coperta.

Performance layout: Dettagli

Comfort, stile e funzionalità, in perfetto equilibrio tra uno scafo dal carattere sportivo e l’eccezionale vivibilità degli spazi sottocoperta, con un layout interno che prevede tre cabine e due bagni, oltre a un’ampia area cucina e dinette per ospitare oltre otto persone sedute.
L’ampiezza del baglio regala volumi interni generosi e confortevoli, resi luminosi dalla luce naturale che entra attraverso le ampie finestrature di scafo e coperta.

Specifiche Tecniche GS 44

Lunghezza Fuori Tutto Performance 14,35m
Lunghezza Fuori Tutto Race 15,01m
Baglio massimo 4,27m
Lunghezza Scafo 13,40m
Chiglia Standard 2,60m
Opzione Chiglia 2,00m
Opzione Chiglia 2,40m
Zavorra 3 T
Dislocamento 9 T
Persone Imbarcabili 10-14 (10 in CAT A, 12 in CAT B, 14 in CAT C)
Motori Volvo Penta Saildrive 50HP (Standard), 60HP (Optional)
----------
Naval architecture Matteo Polli
Deck and Interior Design Nauta Design
Shipyard Cantiere del Pardo